TEST DRIVE

Contratto di Test Drive
CONDIZIONI GENERALI
La società ClassicDrives SRL, con sede in San Miniato (PI), via Candiano 25, di seguito indicata come “CD”, consegna al cliente il veicolo indicato nella sezione “modello”, ai patti ivi previsti, nonché ai seguenti termini e condizioni:

1. Il cliente è tenuto a segnalare tempestivamente eventuali anomalie del veicolo non rilevate da CD al momento della consegna al cliente. In difetto, il veicolo si presume ricevuto dal cliente in perfetto ordine.

Il cliente si obbliga a restituire il veicolo in eguali condizioni (salvo la normale usura in relazione ai chilometri percorsi) con i pneumatici, le attrezzature, i documenti e l’intero equipaggiamento in dotazione.

Il veicolo sarà restituito a CD nel giorno e nell’ora specificati nel presente contratto, o prima, in caso di risoluzione anticipata del presente contratto ove il veicolo sia utilizzato in violazione delle disposizioni in esso previste. Il presente contratto potrà essere risolto anticipatamente da CD ai sensi dell’art. 1456 c.c. nel caso di violazione da parte del cliente degli artt. 2 o 3 del presente contratto, nel caso d’insolvenza del Cliente o nel caso di fallimento o altra procedura concorsuale a carico del cliente.

Il cliente sarà responsabile per i danni causati al veicolo per uso improprio o derivanti da usura sproporzionata in relazione ai chilometri percorsi. CD non sarà responsabile per i danni derivanti dal mancato adempimento del Cliente dell’obbligo di diligenza nella manutenzione e conduzione del veicolo.

2. Il veicolo può essere condotto esclusivamente dal Cliente e dalle persone indicate sul presente contratto. Il veicolo, inoltre, non deve essere condotto da persone in stato di ubriachezza o incoscienza, dovuto ad abuso di alcool, sostanza stupefacenti o psicofarmaci.

Infine il veicolo non deve essere utilizzato:

  • per il trasporto di merci di contrabbando o per qualsiasi altro trasporto in violazioni di leggi
  • per il trasporto di passeggeri o merci contro compenso
  • per spingere o trainare altro veicolo o rimorchio
  • in competizioni di qualsiasi genere, sportive e non, o prove di percorsi (se non espressamente autorizzate)
  • per il trasporto di pacchi o plichi postali
  • per impartire lezioni di guida o per esercitarsi alla stessa
  • per qualsiasi altro uso in violazione di leggi o regolamenti
  • per il trasporto di persone o merci non in conformità con le disposizioni del libretto di circolazione o delle norme vigenti.

3. Il cliente si obbliga a pagare e/o rimborsare a CD in fattura:

  • il corrispettivo per i chilometri percorsi dal veicolo durante il test drive, eccedenti il chilometraggio consentito di 150 km al giorno (salvo accordi differenti esplicitati nel contratto), alla tariffa di € 1.00 al km; i chilometri saranno determinati mediante lettura del contachilometri del veicolo ovvero, in caso di guasto del contachilometri, in base alle distanze percorse che risultano dalla carta stradale
  • il corrispettivo calcolato in rapporto alla durata del test drive. In caso di ritardata riconsegna verrà applicata la penale di € 20,00 per ogni mezz’ora di ritardo; penale applicabile dopo i primi 30 minuti.
  • il costo del rabbocco del carburante e del relativo servizio qualora il Cliente scelga di restituire il veicolo con una quantità di carburante inferiore a quella ricevuta – pieno su pieno, penale € 10.00 oltre al consumo di benzina.
  • l’ammontare delle sanzioni pecuniarie addebitate a CD per violazione del Codice della Strada o di altre normative applicabili commesse durante il viaggio. Il Cliente sarà responsabile direttamente nei confronti dell’Autorità che ha irrogato la sanzione pecuniaria, tranne che per quelle violazioni del Codice della Strada o di altre normative applicabili, che non siano imputabili al Cliente. In ogni caso, il Cliente denuncia qualsiasi eccezione e relativa al rimborso delle sanzioni pecuniarie eventualmente pagate da CD; in caso di sequestro o di altro tipo di fermo del veicolo imputabile al Cliente, CD addebiterà al cliente il rimborso giornaliero per ogni giorno di fermo del veicolo: € 300.00 1 giorno, € 420.00 2 giorni, € 530.00 3 giorni, € 100.00 ogni giorno aggiuntivo.
  • ogni spesa, incluse quelle legali, che CD dovesse sostenere per ottenere il pagamento delle somme dovute a qualsiasi titolo dal cliente.
  • tutte le spese amministrative, tasse e imposte derivanti dal test drive.
  • il risarcimento per i danni causati per negligenza al veicolo in ogni sua parte.
  • il mancato fatturato derivante da incidente causato per responsabilità del cliente.

Il cliente prende atto che il test drive avrà termine alla data ed ora di ricevimento del veicolo e delle relative chiavi da parte di CD e che la mancata riconsegna delle stesse al termine del test drive comporterà un addebito di € 300.00. La fattura di CD, per le somme di cui sopra, è pagabile a vista da parte del Cliente; in caso di ritardo nel pagamento di qualsiasi somme, a qualsiasi titolo dovuta e fatturata, il Cliente dovrà corrispondere a CD gli interessi nella misura del tasso ufficiale di sconto in vigore alla data del contratto maggiorato di 5 punti percentuali e sempre comunque in rispetto dei limiti di legge.

4. Il cliente si obbliga a trasmettere a CD, entro due giorni, ogni verbale notificatogli dalla pubblica autorità. In caso di mancata tempestiva trasmissione di tali verbali a CD, il Cliente sarà responsabile per ogni danno subito da CD, direttamente o indirettamente causato da tale mancata tempestiva trasmissione.

5. Il veicolo è assicurato, oltre che per la responsabilità civile obbligatoria ex legge 990/69, contro il furto e l’incendio, totali e parziali, senza franchigie non indennizzabili. La validità delle coperture assicurative messe a disposizione da CD è soggetta all’ottemperanza da parte del Cliente a tutte le prescrizioni relative. Le condizioni generali di polizza sono a disposizione del Cliente, affinché il Cliente possa esaminarne il contenuto. Fermi restando i divieti di circolazione nei paesi non contemplati nel presente contratto, nessuna copertura assicurativa è operante in caso di viaggi in paesi diversi da quelli specificati nel presente contratto. Pertanto, il Cliente sarà interamente responsabile dei danni e/o furti che si verificassero in detti paesi. Il cliente è responsabile per tutti i danni occorsi a terzi o alla vettura che non siano coperti da copertura assicurativa.

6. Le vetture sono coperte da polizza assicurativa automobilistica che prevede l’assicurazione della responsabilità civile verso terzi per i danni ad animali o cose, nei limiti prescritti dalle leggi e regolamenti applicabili, con un massimale di € 25.000.000,00 (venticinquemilionidieuro).

7. il Cliente si obbliga a risarcire il locatore di qualsiasi danno per qualsiasi ragione occorso al veicolo. La responsabilità del Cliente è tuttavia limitata alla franchigia nel caso in cui sia stata richiesta ed accettata l’assicurazione kasko. La franchigia è pari al 10% del danno occorso al veicolo, con un minimo scoperto di € 200.00.

8. Rimane a carico del cliente ogni possibile azione di rivalsa eseguita dalla compagnia assicuratrice per sinistri rientranti in quanto previsto all’articolo delle condizioni generali di assicurazione come da “estratto” allegato.

9. Il Cliente si obbliga a proteggere gli interessi di CD e della sua Compagnia di Assicurazioni obbligandosi a:

  • Fornire i nomi e gli indirizzi delle parti coinvolte nel sinistro e dei testimoni;
  • Non ammettere eventuali responsabilità o colpe delle quali non sia certo;
  • Non lasciare il veicolo incustodito e senza adeguata salvaguardia;
  • Dare immediata notizia del sinistro per telefono a CD anche in caso di danni lievi, inviando un dettagliato rapporto corredato da uno schema;
  • Informare immediatamente le autorità di polizia in caso di necessità di accertamenti a carico di terzi nell’ipotesi in cui vi siano dei feriti.

10. In caso di guasto è previsto il rimborso del corrispettivo pattuito, in proporzione alle ore di mancata fruizione dell’auto causata dal guasto.
11. Il cliente si dichiara consapevole del fatto che le soluzioni meccaniche adottate, tipiche dell’epoca di produzione del veicolo, sono in grado di fornire prestazioni e di assicurare un grado di sicurezza notevolmente inferiori rispetto a quelli garantiti dalle auto attuali. Si impegna pertanto a condurre l’auto con particolare accortezza e prudenza e solleva CD da qualsiasi responsabilità per incidenti derivanti dalle limitate prestazioni meccaniche e dispositivi di sicurezza dell’auto.

12. Qualsiasi danno estetico e/o meccanico presente al momento del test drive dovrà essere evidenziato dal cliente in quel momento. Se non lo farà, si darà per scontato che il cliente accetti di utilizzare l’auto considerandola in perfette condizioni sia di carrozzeria che di meccanica. Pertanto qualsiasi danno non rilevato all’inizio del test drive dal cliente gli potrà essere contestato.

13. Il cliente riconosce che CD non potrà mai essere ritenuto responsabile per perdite o danni alle cose trasportate, abbandonate o dimenticate nel veicolo, sia durante il test drive sia dopo la restituzione.

14. Ferma restando la responsabilità del fabbricante del veicolo per i vizi di costruzione e quanto previsto dall’art. 1 del presente contratto, CD userà la normale diligenza per mantenere il veicolo stesso in condizioni di piena efficienza. Nell’ipotesi in cui si dovessero verificare guasti al veicolo durante il periodo di test drive, CD non sarà responsabile per i danni di qualsiasi natura, contrattuale ed extracontrattuale, subiti dal Cliente e dovuti direttamente o indirettamente ai suddetti guasti. CD non sarà comunque responsabile per i danni derivanti dal mancato adempimento dell’obbligo di diligenza nella manutenzione e conduzione del veicolo.

15. Il cliente si obbliga a non cedere, vendere, ipotecare o dare in pegno il presente contratto, il veicolo, le attrezzature, l’equipaggiamento ed ogni altra sua parte e comunque a non agire in contrasto con i diritti di CD.

16. Qualsiasi variazione o aggiunta alle condizioni del presente contratto sarà valida solo se effettuata per iscritto.

17. Il presente contratto è regolato dalla legge italiana. Si individua il foro di Firenze come foro competente per la risoluzione di qualsiasi controversia.

18. Se il cliente intende estendere il test drive oltre il termine stabilito dalle condizioni speciali del presente contratto, ne deve dare immediata comunicazione onde ottenere l’autorizzazione all’estensione del medesimo. Il Cliente è tenuto ad osservare i patti e le condizioni stabiliti nel presente contratto, anche nell’ipotesi in cui CD abbia autorizzato l’estensione del periodo di test drive.

19. Il Cliente è stato informato da CD che, ai sensi della legge 31 dicembre 1996, n° 675 (di seguito definita “Legge”), i dati forniti dal Cliente potranno formare oggetto di trattamento nel rispetto della normativa.
Titolare del trattamento, ai sensi della Legge, è la società ClassicDrives srl, via Candiano 25, 56028 San Miniato (PI). Tali dati verranno utilizzati per le finalità economiche di CD, quali:

  • conclusione ed esecuzione di contratti di test drive di veicoli, nonché realizzazione di una banca della clientela a tali scopi;
  • attuazione degli standard internazionali dei sistemi di pagamento (ad. es. bonifici bancari, addebiti/accrediti mediante carte di credito, ecc.).
  • Attività promo-pubblicitaria.

Inoltre i dati potranno essere utilizzati da CD al fine di consentire alle autorità pubbliche di inoltrare le relative sanzioni pecuniarie da parte del Cliente stesso. Infine i dati potranno essere utilizzati da CD ai sensi dell’art. 24 della Legge per altre attività autorizzate da espressa disposizione di legge o provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali. Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi potrà essere effettuato anche:

  • da enti diversi da CD che forniscano allo stesso specifici servizi di analisi e/o elaborazione dei dati stessi;
  • da soggetti ed enti con facoltà di accesso ai dati personali del Cliente secondo quanto consentito da disposizioni normative vigenti o emanate in futuro.

In conseguenza di ciò, il Cliente è consapevole che i suoi dati potranno essere trasferiti anche elettronicamente a tutte le società collegate con CD o che comunque utilizzino legittimamente il suo marchio.
Il conferimento dei dati da parte del Cliente ed il consenso al relativo trattamento sono libero e non necessariamente funzionali all’instaurazione e allo svolgimento del presente rapporto contrattuale.
In ogni caso, il Cliente ha i diritti previsti dall’art. 13 della Legge e, in particolare, può ottenere in qualsiasi momento l’aggiornamento, la rettifica o la cancellazione dei dati che lo riguardano, così come sopra descritto, il Cliente esprime liberamente il proprio consenso, ai sensi e per gli effetti della legge.

20. Qualora una disposizione del presente contratto fosse nulla, tale nullità non determinerà l’invalidità delle altre disposizioni del presente contratto.

1
×
Salve!

Come possiamo aiutare?